IL MISTERO ED IL DESTINO DI ETTORE MAJORANA, IL GENIO DI VIA PANISPERNA

 

majorana

Ettore Majorana

Ettore Majorana nacque a Catania il 5 Agosto 1906 dall’Ingegnere Fabio Massimo Majorana e dalla moglie Dorina Corso, che costituivano una delle famiglie benestanti della città. Ettore era il quarto di cinque figli e già nei primissimi anni dimostrò un’intelligenza fuori dal comune. Prima ancora di saper leggere riusciva a risolvere calcoli molto complicati come moltiplicazioni, radici quadrate e cubiche: si infilava sotto il tavolo e da li comunicava i risultati esatti. A sette anni era famoso in tutta la Sicilia per le sue rapide vittorie al gioco degli scacchi.
Da un documento redatto dallo stesso Majorana nel 1932 leggiamo che seguì gli studi classici diplomandosi nel 1923; poi gli studi di Ingegneria a Roma e, all’ultimo anno di corso, il passaggio a Fisica dove si laureò nel 1929 sotto Enrico Fermi.
Continua a leggere

Annunci

Da Kielce (Polonia) a Palermo con grinta e dolcezza la nostra Miss Angelika Rychlak

  • ange1Angelika, polacca di 21 anni, non e’ una Miss come tante,in lei la grinta e la determinazione predominano, accompagnano ogni sua giornata e le danno sprint e gioia per continuare la sua carriera di indossatrice e modella. Dicevo appunto che Angelika non e’ solo bella e determinata ,in lei si evince dolcezza e una grande fede che la sua mamma dolcissima gli ha inculcato fin da piccina.

    Angelika come mai hai scelto Palermo come città dove vivere?

    Palermo e’ una città che amo molto, anche la mia famiglia  vive a Palermo, per motivi di lavoro mi sposto sempre; Milano, Roma e spero un giorno di trasferirmi in una di queste città o anche negli Stati Uniti  dove le modelle sono molto valorizzate.

    Sei una ragazza poliedrica, parlando con te si capisce subito che ami non solo la moda e la fotografia come una delle forme di arte ,ma  ami anche il mondo dello spettacolo nella sua forma più vivace, creativa e pulita.

    Angelika ...

    Angelika Rychlak, in una foto di Trudy Abela

    Si certo, Il mio sogno nel cassetto é quello di entrare nel mondo dello spettacolo. Io adoro cantare,suonare la chitarra, ballare , recitare,sfilare e posare, infatti vorrei fare tutto ciò anche perché al momento nom saprei scegliere soltanto una cosa. Però credo di amare leggermente di più la musica e il canto. Ho fatto un videoclip in cui ballo, si intitola Mamita di Kiello,Valerio M e Tony la Rocca. Per quanto riguarda la fotografia , vari giornali tra cui L’Arte del filo, Social,IL fatto popolare e tante interviste online. Ho fatto anche da hairmodel per la campagna pubblicitaria di una nota azienda americana GkHair , qui devo ringraziare soprattutto Federico Longo e tutto lo staff di Moda Arte Capelli, ma anche Mr Tibolli e la sua fidanzata Megan.

     Hai un ricordo particolare di qualche fotografo?
    I fotografi che mi hanno fotografato sono davvero tantissimi e sarebbe difficile elencarli tutti senza dimenticare nessuno. Però un grazie in particolare va a tutto lo staff di Etm soprattutto a Johnny Fusca, Trudy Abela e Pierpaolo Tramonte per avermi dato la possibilità di farmi conoscere e di avermi aiutato molto.

    Un grazie a Adriano Margarone, Alberto Lupo, Fabrizio Caratelli, Vito Donadei, Lillo Arcieri, Michele De Santis, Francesco Ferrera, Claudio Palermo, Marco Cecilia, Alberto Agrusa, Nicola de Pinto, Francesco Baronio, Alessandro Moroni E anche agli altri che non ho nominato ma con cui ho avuto il piacere di collaborare.

    Certamente la tua professione di modella ti ha fatto conoscere tante persone, personalmente ho visionato tante tue foto ,tutte belle e piene di significato, i fotografi che ti hanno scattato le foto ,hanno voluto andare oltre l’immagine di bella ragazza ; hanno voluto lanciare sempre un messaggio di gioia ,messaggio di giovinezza ,di vita di amicizia.Ringraziamo dunque i tanti nomi di fotografi che hai citato che non solo ti hanno valorizzato con i loro scatti ma ti hanno permesso di restare comunque la semplice ragazza che  sei. Le tue partecipazioni ai concorsi di bellezza sono state certamente delle belle esperienze, io stessa so di cosa parli perchè anche io sono stata una Miss negli anni 90.Partecipare a codesti concorsi e’ molto divertente, ma non  dimentichiamo che le Miss sono in primis delle belle ragazze, ma sono soprattutto delle persone con un anima e non delle bambole vuote ed in codesto senso, i concorsi possono essere fonte di stress ,di tensioni di panico da palcoscenico
    Angelika a quali concorsi hai partecipato?
    Ho partecipato a due concorsi di bellezza , tra cui “La più bella d’Europa” dove ho vinto la fascia “ragazza gold” e miss europa con la fascia “La bella della Polonia”. Il mio prossimo concorso sarà Miss Mondo e Miss Italia.Rimango tuttavia con i piedi per terra e con una anima semplice e dolce.
     Chiara Fici

Sergio Dellaira pittore Surrealista Palermitano, incaricato,dall’Ente CIFE SPORT ITALIA di curare il Settore della Cultura e dell’Arte.

Sergio Dellaira

Sergio Dellaira

Sergio Dellaria, con malcelato orgoglio,   riceve l’incarico dall’Ente Cife Sport Italia e stigmatizza:“Rarissime volte, sfortunatamente, ho trovato, in ambiti analoghi, competenza reale, serietà di intenti”.”Io sono una sorta di “Artistaccio di strada”, un tantino maledetto… ho con l’arte un rapporto fluido e disincantato, calato nel vissuto quotidiano..spero,  in relazione a questo mio aspetto peculiare, di dare corretto e meritato risalto ad Artisti locali, buona parte deceduti da tempo, che hanno di fatto costituito una ragguardevole ma poco nota Avanguardia Artistica informale.La maggior parte di loro trovava non casualmente, espressione nell’Art Brut e nel Surrealismo con derive Astrattiste Generiche e Geometriche” Continua a leggere