“Miss Lady Nobless”, in passerella la bellezza “Made in Sud”,

da sx a dx Maria Rita Saporito presidente Art Nobless, le miss in ordine Tiziana Tuminello, Cetty Pagano, Roberta Aiello, con (1)

da sx Maria Saporito, Tiziana Tuminello,  Cetty Pagano, Roberta Aiello, Alba Parrino

22 donne hanno sfilato con abiti ed accessori di stilisti e designers siciliani, per contendersi il titolo della più bella ed elegante, lo scorso 1 luglio nella location di Villa Partanna, a Palermo. Assegnate le fasce “Miss Lady Nobless”, per eleganza e portamento.

Bellezza e moda, in passerella a Villa Partanna a Palermo, lo scorso 1 luglio, per una serata condotta dall’affascinante Alba Parrino e dedicata alla femminilità, 22 donne hanno sfilato per mettere in mostra dinanzi ad una giuria di qualità, il proprio fascino, l’eleganza da accostare alla bellezza quotidiana. Continua a leggere

Annunci

Mariella Cutrona:La Santa Comunione nella tradizione di Partinico

carrozza

Aurora Minore, Giuseppe Speciale, e la mamma Mariella Cutrona

Non credo al caso. Non credo che gesti compiuti nelle stesse occasioni, per uno stesso fine, siano senza significato.
Non crediamo che le feste ripetute stagione dopo stagione, anno dopo anno, ritmate con cadenza fisse siano soltanto folklore e antiche  tradizioni.
Una festa è una festa. E anche se viviamo un’attesa piena di entusiasmo, quando tutto è passato, capita di sentirci vagamente svuotati, la vita di ognuno di noi ha le sue scadenze, le sue feste, momenti attesi  che ne segnano inevitabilmente il cammino.
Ogni fiore, ogni colore, ogni dono, sono simboli antichi con un significato profondo, che prima o poi irrompono nella consuetudine del quotidiano e ci danno l’occasione, sia pure  per un attimo, di superare la nostra individualità per farci sentire parte di una comunità viva. – Mariella Cutrona Continua a leggere

Palermo: Donne in primo piano, Vilma Maria Costa

vilma maria costa

Vilma Maria Costa

“Intervista a Vilma Maria Costa direttore TrinacriaNews.eu 1.

Di recente è stata a Milano al Forum Mediolanum di Assago ci spiega perche?

Sono stata invitata in qualità di giornalista di TrinacriaNews.eu dal padre di Davide Sciortino, il bravissimo cantante arrivato terzo alla finale di XFactor9. L’ho, infatti, sostenuto con miei articoli sul giornale perché ho creduto in lui sin dalla prima puntata del talent ed, inoltre, essendo palermitano, ho sentito dentro di me il desiderio di parlare di lui e del suo talento. Qualche giorno fa, inoltre, Davide mi ha invitata a una festa privata per ringraziare i suoi parenti e amici più cari per il sostegno e questo mi ha riempito ancor più di gioia.

A Palermo che tipo di attività svolge?

Lavoro all’Università di Palermo, alla Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale dove ho colleghi stupendi e poi mi occupo del giornale che sta crescendo sempre di più e che si avvale della collaborazione di validissime persone che ho scelto personalmente e che approfitto sempre per ringraziare del loro prezioso aiuto. Ho coinvolto anche marito che ha un ruolo fondamentale, si occupa, assieme ad un collaboratore esperto di informatica, della parte riguardante il sito, ma anche del marketing e della parte video e fotografica.

Le sue iniziative future?

Devo dire che sono una persona che non si ferma mai e che ha sempre idee in cantiere, ho, infatti in mente un progetto da sviluppare grazie alla testata, ma per scaramanzia preferirei non parlarne sperando che si possa attuare nel più breve tempo possibile e sicuramente se dovesse concretizzarsi vi renderò partecipi dell’iniziativa.

Breve scheda biografica: Laureata in Lingue e Letterature Straniere moderne cum laude presso Università di Palermo; specializzazioni post laurea: in Scienze della Comunicazione presso Università La Sapienza di Roma, in esperto corsi FAD presso Università di Firenze, in comunicazione etica presso Università Lateranense di Roma. Specializzazione in Giornalismo multimediale solo per giornalisti presso scuola Politea di Palermo. Giornalista pubblicista iscritta all’albo dell’Ordine dei giornalisti della Sicilia. Docente all’Università di Palermo di laboratori di Antropologia informatica, multimediale e di informatica specialistica e umanistica.

Ha collaborato per tre anni, con pubblicazione di diversi articoli, con la rivista online dirittinegati.eu Ha pubblicato un  libro di Antropologia e informatica edito da Sellerio; nel libro intitolato “Multimedia e didattica linguistica – Una prospettiva semiotica” è presente un suo capitolo dal titolo: “Uso semiotico di un Presentation Manager”. E’ stata redattrice e curatrice rubrica a tripla voce rivista cartacea Il caffè con tiratura di 15.000 copie mensili Fondatrice e direttrice responsabile della testata giornalistica online TrinacriaNews.eu su http://trinacrianews.eu regolarmente registrata presso il Tribunale di Palermo”

 

TrinacriaNews.eu
Testata giornalistica bimestrale di notizie dalla Sicilia e oltre
Chiara Fici

Libri: “Mia Nonna Maria” di Carmen Toscano

carmeCarmen Toscano in questo saggio-biografia ci racconta della sua spensierata fanciullezza trascorsa in una famiglia serena con la nonna paterna che tanto amore le ha trasmesso per la lettura, la poesia e la grande letteratura europea e che le ha inculcato l’amore per il suo fratellastro Antonio Bruno, scrittore e poeta insigne appartenente al movimento futurista a cui, aderì con entusiasmo e che firmò insieme ad altri scrittori dell’epoca, il Manifesto pubblicato da Filippo Tommaso Marinetti. Carmen ci racconta e ci parla della vita dello scrittore a cui, Biancavilla, paese d’origine che il poeta definiva “il selvaggio borgo natio” verso cui mostrò sempre una sorta di amore-odio, ha dedicato il locale museo cittadino,

antonio bruno

Antonio Bruno

presso Villa delle Favare, che raccoglie tutto il fondo Bruniano costituito da oltre seicento scritti. Ed ecco che emerge in tutta la sua drammaticità, l’anima del poeta fatta dallo scrittore Vito Sorbello, pubblicato da Sellerio Editore nel 1989: Antonio bruno uomo colto, raffinato, gobbo, tossicomane, scrittore d’avanguardia, affascinato dal “mal de vivre dei maudits” francesi, alimenta e subisce la sua stessa ambiguità, simbolo nello stesso tempo, di una moda, di un tempo…Non manca nel saggio una disamina attenta delle opere dello scrittore, soprattutto dei suoi componimenti poetici. Continua a leggere

L’arte della” gioia”: Maria Giambona a Palazzo Fatta il 14 Febbraio

che

maria giammona

Maria Giambona

Luci su Maria Giambona,  stilista palermitana nella moda e nella creazione di gioielli artigianali.

La incontra per Goodmorning Sicilia Chiara Fici

Come nasce la tua linea di gioielli?

La mia linea di gioielli artigianali, risponde con un sorriso dolcissimo Maria, dal mio amore che sin da piccola ho avuto per l’arte il bello e la moda, Passando per le ville dei colli immaginavo scenari gattopardeschi dive far rivivere sfarzi , abiti e gioielli di altri tempi. Continua a leggere

HANDMADE IN SICILY VOLA AL FESTIVAL DI SANREMO CON ART NOBLESS

gaspareGaspare Catanese art manager di ART NOBLESS

Gaspare Catanese dopo gli ultimi eventi come la prima mostra di gioielli alla MONDADORI Palermo (unica nel suo genere )e a Novembre con l’evento moda have a GLAMOURS week end voluta dalla famosa rivista di moda nazionale riusciamo a confermare handmade in sicily anche a Casa Sanremo Fashion, un’area destinata alla moda dove si alterneranno sfilate di stilisti emergenti e grandi firme italiane che saranno presentate da Veronica Maya come testimonial Fabrizio Corona, dal 07 febbraio al 13 febbraio 2016 al Palafiori l’hospitality del festival della canzone. Uno Continua a leggere

“Il Genio di Palermo”; l’artigianato di eccellenza di Palermo.

Maria Oliveri

Maria Oliveri

di Chiara Fici

Diceva il mio nobile papa’:”A gallina ca camina porta a bursa china”(la gallina che cammina porta la borsa piena, cosi mi e’ capitato di imbattermi in Maria Oliveri, dolce nonchè colta e preparata donna, che con semplici parole mi ha spiegato l’importanza di questa Cooperativa dal nome significativo: Il Genio di Palermo.

Mi parli un po’ di ciò che avere realizzato e perchè.

Risponde Maria Oliveri:”La Cooperativa, tutta la femminile, si occupa della gestione della Cappella Oratorio di Santa Cita e dell’attiguo negozio che nasce principalmente con un impegno etico:rivalutare e valorizzare e pubblicizzare, l’artigianato del Centro Storico di Palermo.Inoltre la Cooperativa si interessa della organizzazione di Eventi culturali e non solo anche e soprattutto della organizzazione di matrimoni;fornendo servizi fotografici,musica, animazione/intrattenimento, feste di addio al nubilato, liste nozze, arredamento, viaggi di nozze, disbrigo pratiche burocratiche, auto cerimonia, servizi hostess.Inoltre nei giorni 15, 16 e 17 Ottobre nell’ambito del programma”Nuove pratiche per il Sud”, tramite Fondazione con il Sud, si svolgeranno dei spettacoli musicali, seminari, e laboratori per i piu’ piccini, tutti gratuiti.Meritevoli iniziative che porteranno Palermo a essere rivalutata come citta’ ed ad essere considerata non più soltanto una città di mafia ma anche e soprattutto una città che vive di onesta’, una città che vuole dare, a chi la visiterà ,al turista, una immagine nuova di gioia, di lavoro onesto, di vita nuova.

Per maggiori informazioni Pulcherrima Societa’ Cooperativa Sociale, Via Valverde 1, 90133 Palermo;

392 925 17 82 / 392 936 52 89/ pulcherimareseventi@libero.it o cercare il sito www.puulcherrimareseventi.it