Anche sulla cultura l’Italia si è fermata a Napoli

Nino Musumeci

Nello Musumeci

 

Anche sulla cultura l’Italia si è fermata a Napoli.
Leggo sgomento che nessun teatro siciliano è stato inserito dal governo Renzi nella lista di quelli di prima fascia.
Eppure da noi abbiamo produzioni ed eccellenze. Mentre tutti sono in crisi, alcuni teatri siciliani – come lo Stabile di Catania e il Biondo di Palermo – hanno raggiunto percentuali di crescita notevoli.
Ma a Roma non interessa niente. I teatri siciliani esclusi. Nessuno meritevole di una “valenza nazionale”.
Questa, la terra di Pirandello, di Angelo Musco, di Turi Ferro, di Leonardo Sciascia e – oggi – di Pino Caruso e Andrea Camilleri, solo per fare alcuni nomi, mortificata e tradita.

Nello Musumeci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...