La XVIII edizione del Concorso Nazionale di Fotografia riparte da Castelbuono con “LUCE”

clelia cucco

Clelia Cucco

Torna la grande kermesse fotografica legata alla città di Castelbuono, più che consolidata a livello nazionale, ma, che comincia ad interessare gli amatori d’oltralpe che hanno trovato un punto di riferimento proprio a Castelbuono per tenere vivo il ricordo del caro “ Enzo La Grua “ a cui è intestato il “ premio giovani ” attribuito alla fotografia più significativa presentata dai giovani partecipanti.

La manifestazione, giunta alla XVIII edizione, è promossa dalla Associazione Culturale Enzo La Grua, con in testa il dott. Vincenzo Cucco che nell’anno 2000 con l’istituzione del predetto premio contribuì a far nascere l’attenzione per la fotografia a Castelbuono a livello nazionale. Il concorso, stabilmente inserito fra le manifestazioni estive di grande rilievo grazie all’impegno del dott. Vincenzo Cucco, è sostenuto dalla Presidenza, Assemblea e dall’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana, Università degli Studi di Palermo, Comune, Museo Civico e Pro Loco di Castelbuono, Banca Mediolanum, Associazione D.L.F. Palermo, Cangemi Ottica, CTA Fauni Comunità Terapeutica Assistita, Parrucca Ceramiche, Espero/rivista, Printandgo e dall’imprenditoria privata castelbuonese rappresentata da Abbazia S. Anastasia, Agriturismo Bergi, Masseria Rocca di Gonato, Paradiso delle Madonie Hotel, Tumminello Biscotti, Fiasconaro, Giardino di Venere / ristorante, Emilfoto.
Il concorso sarà articolato in due Sezioni: bianco/nero e colore; nell’ambito di ciascuna
sezione potranno essere sviluppate una tematica obbligata “Luce“, un tema “Libero“ ed
una particolare tematica dedicata a “Castelbuono oggi” indifferentemente rappresentata in bianco/nero o colore.

Continua a leggere

Annunci

La guerra delle donne: l’emigrazione femminile in Sud America e la Grande Guerra

fidapa

Salvo Catalano, Anna Castiglione, Nicolò Mineo, Alberto Micalizzi e Mario Tropea.

Relatore Alberto Micalizzi, corrispondente “Progetto Sicilia nel Mondo”

Si è parlato di “La guerra delle donne: l’emigrazione femminile in Sud America e la Grande Guerra”, nella sede della Società Giarrese di Storia Patria e Cultura, con il dott. Alberto Micalizzi. La relazione di Micalizzi è stata preceduta dal prof. Mario Tropea che ha parlato di “Migranti, Esuli, Profughi nella Letteratura” e conclusa dall’intervento del vicedirettore di MeridioNews dott. Salvo Catalano “L’immigrazione dramma contemporaneo”. I lavori sono stati aperti dal preside Carmelo Torrisi che ha salutato gli intervenuti e letto una breve biografia del dott. Micalizzi. Sono seguiti i saluti istituzionali portati dai presidenti giarresi: prof.ssa Anna Castiglione, FIDAPA e dal Prof. Nicolò Mineo, Società di Storia Patria.  L’evento culturale è stato curato e organizzato in sinergia dalla Società Giarrese di Storia Patria, dalla FIDAPA e dal Comune di Giarre.   Continua a leggere

“Progetto Sicilia nel Mondo” dedicato ai siciliani

sm

Domenico Interdonato, Rosario Lo Faro, Carmen Intile

Il “Progetto Sicilia nel Mondo” dell’Associazione “L’Aquilone” Onlus si prefigge, con la sua azione, di tenere in vita i legami storici e culturali con la Sicilia, degli oltre 8milioni di siciliani sparsi nei cinque continenti. Il progetto sarà seguito e curato dal seguente team: – Rosario Lo Faro, presidente dell’Associazione “L’Aquilone” Onlus; – Domenico Interdonato, direttore responsabile del Giornale “FiloDirettoNews”, testata giornalistica di comunicazione sociale, con una linea editoriale attenta a promuovere la Sicilia, in particolare: l’arte, la cultura e le tradizioni; – Carmen Intile, coordinatrice e “anima” del progetto, già apprezzata collaboratrice di “Sicilia Mondo” e del presidente avv. Mimmo Azzia.

Continua a leggere

Palermo: “Presentazione del progetto Legalità e territorio”

siciliae-mundi-quadratoSarà presentato martedì 28 febbraio 2017 presso l’Istituto Comprensivo Statale ‘Giotto Cipolla’ di via Giotto, 41, a Palermo, alle ore 11, ai ragazzi dell’Istituto insieme con quelli del plesso ‘Saetta’, il progetto dal titolo “Legalità e territorio” promosso dalle associazioni Siciliae Mundi e La Football Club Antimafia. Continua a leggere

TUTTO PRONTO PER LA PRESENTAZIONE DEL CALENDARIO 2017 DELLA MAX SERVICES. IN PROGRAMMA UNA SERATA DI GRANDE MODA E FASCINO

calendarioUna grande serata per un grande appuntamento cittadino. Che si svolgerà domenica 29 gennaio al Cyberground di viale Praga 36, aprendosi alle 21 con un ricco buffet. Subito dopo, i riflettori si accenderanno sul calendario “MAX SERVICES” 2017”, evento nell’evento, occasione per presentare le collezioni Primavera-Estate Pinto Calzature, Cipolla Gioielli, i prodotti Eco Bike e la linea “BEACHWEAR” della Polisportiva Palermo.

Circa 40, tra uomini e donne, i modelli che sfileranno indossando le creazioni di ognuno di queste aziende, con l’obiettivo di potere diventare i testimonial che le rappresenteranno per tutto il 2017. Alla fine della serata, infatti, saranno consegnate le fasce, decise da una giuria di esperti.

Un evento nell’evento dicevamo, che vanta la direzione artistica della Vanity Model Management di Francesco Pampa. Presenterà la manifestazione Danilo Martines.

Palermo, al ristorante universitario “Santi Romano” a Santa Lucia è “Arancina Day”

araAll’Ersu Palermo domani, martedì 13 dicembre, in occasione della ricorrenza di Santa Lucia, sarà “Arancina Day”. Un’iniziativa organizzata in collaborazione con la Cot Ristorazione, che gestisce il servizio di ristorazione universitaria, per consentire anche agli studenti del pensionato universitario di seguire e rispettare la tradizione. Continua a leggere

I VENT’ANNI DI UN MENSILE CHE RACCONTANO LA STORIA DI UN’ISOLA. A RADIO OFF “L’INCHIESTA SICILIA”

gilda-sciortino

Gilda Sciortino

Vent’anni e non sentirli”. S’intitola così la puntata odierna di “In Punta di piedi”, la trasmissione di Radio Off condotta dalle 17 alle 19 di ogni lunedì da Gilda Sciortino, che ha deciso di festeggiare con le ospiti in studio un anniversario non da poco.

E’, infatti, del 1996 il primo vagito dell’Inchiesta Sicilia, rivista che da sempre focalizza la sua attenzione sui fatti di politica, economia, società e cultura della nostra Isola. A raccontarci la sua storia, facendo un parallelo con una società che è sensibilmente cambiata, anche e soprattutto dal punto di vista giornalistico, sarà la sua direttrice responsabile, Patrizia Romano, insieme a Giusi Serravalle, responsabile del coordinamento editoriale della testata, e Clara Di Palermo, una delle giovani collaboratrici. Continua a leggere